Sicilia
Sicilia
Sicilia
Sicilia

Sicilia

Prezzo di listino
€14,00
Prezzo scontato
€14,00
Tasse incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.
La quantità deve essere 1 o più

Autore: Alessandra Dammone
Traduttore: Richard Sadleir
Fotografi: Alessandro Saffo, Dave Walsh, Giovanni Simeone, Johanna Huber, Laurent Grandadam, Massimo Ripani, Nino Bartuccio

Lingua: bilingua Italiano, Inglese
Cover: Copertina morbida con elastico di chiusura
Formato: 10,5x18,5 cm, 144 pagine, 100 gms, Carta certificata FSC, senza acidi (pH Neutral)
ISBN 978-88-99180-78-2


Visual Notebooks, Sicilia, Banner, Simebooks

Un taccuino compatto e maneggevole, che permette di tenere letteralmente in mano il cuore del Mediterraneo.

L'arancione energico e vitale della copertina e i colori caldi delle immagini interne, tra i toni del marrone e dell'arancio, ci trasportano subito al sud e trasmettono immediatamente le sensazioni e i gusti locali. Sfogliando le pagine possiamo quasi sentire la terra calda e la fragranza delle arance.

La psicologia spiega che l'arancione è un colore che aiuta a tornare al proprio centro e ad essere focalizzati. Se consideriamo che la Sicilia è da sempre una miscellanea di storia, cultura e sapori di tutto il bacino del Mediterraneo coniugati in un perfetto equilibrio, possiamo dire che questo colore è la sintesi ideale di questo territorio!

 


Sicilia Visual Notebook 2Sicilia Visual Notebook 4 

La piccola Triscele, o Trinacria, stilizzata che troviamo in copertina è il simbolo ufficiale della Sicilia fin dall'epoca romana. La troviamo infatti anche nella bandiera della regione.

Una mappa della Sicilia nelle prime pagine ci permette di farci subito un'idea della geografia dei luoghi in un unico colpo d'occhio.

Le immagini che troviamo all'interno del taccuino ci raccontano il calore e la magia della Sicilia: il sole che infiamma le facciate barocche dei palazzi, il fumo dell’Etna, i maestosi faraglioni e le vecchie scale di pietra nel cuore delle antiche città, ma ci parlano anche di antiche tradizioni, forti sentimenti religiosi e leggende le cui origini si sono perse nell'antica, ricca e tumultuosa storia di quest'isola.

Gli aneddoti, le curiosità e le citazioni da grandi autori, inserite tra le pagine, ci aiutano a capire meglio questo territorio e la sua storia.

Questo taccuino soddisfa la voglia di avere come ricordo delle fotografie d’autore, ma è anche di ispirazione per scattare le proprie foto e per aggiungere, accanto a immagini e scritte, le proprie impressioni su questi luoghi.

 

ARANCIO DI SICILIA

Chi si sente rappresentato da questo colore è sicuramente un affabulatore, ha un grande talento nel raccontare le storie: riesce a catturare l’essenza delle emozioni umane, attraverso le diverse sfumature. Il suo modo di narrare ha inoltre la capacità di motivare e influenzare chi ascolta.

Il punto di arancione scelto per la copertina del notebook dedicato alla Sicilia riprende proprio la tonalità calda e frizzante della buccia d’arancia, risvegliandone quasi il profumo nelle nostre narici. L’arancione è per antonomasia il colore caldo, perché ha in sé il giallo del sole e la vivacità del rosso. Usato dai Macchiaioli e dall’avanguardia realista del divisionismo italiano, rappresenta l’essenza della natura mediterranea fatta di distese assolate e città barocche dai colori caldi.

Inizialmente per ottenere questa tonalità si usava lo zafferano. Successivamente, invece, verso la fine del Medioevo si cominciò ad usare un’essenza esotica proveniente dalle Indie e da Ceylon.

La psicologia del colore spiega che questo tono di arancione mette da parte ogni sensazione di imbarazzo, e permette di esprimere sé stessi con sicurezza e in modo radioso. È un colore che risuona con le risate e l’atmosfera di festa; eleva l’umore e permette di vedere sempre il lato più luminoso della vita. Non è un caso che nella cristalloterapia,una forma di medicina alternativa, l’arancione venga utilizzato per curare la depressione, perché ritenuto utile a rendere le persone più ottimiste e spontanee. Kandinsky diceva: “L'arancione è come un uomo sicuro della sua forza, che dà un'idea di salute”. Interessante in questo senso il fatto che in Occidente sia il colore dei mezzi di soccorso, della tuta dei pompieri, del giubbotto di salvataggio. Dunque, il suo messaggio è: “Siamo in emergenza, ma gli arancioni vi salveranno”.

Suggerimento / TIP: Questo colore è soprattutto simbolo di creatività e una buona dose di fantasia è una delle più alte manifestazioni di libertà, ma attenzione, perché solo un filo la separa dalla responsabilità verso chi ascolta!

Italiano it