Venezia
Venezia
Venezia
Venezia

Venezia

Prezzo di listino
€14,00
Prezzo scontato
€14,00
Tasse incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.
La quantità deve essere 1 o più

Autore: Alberta Magris
Traduttore: Elisa Kellermann, Carlo Irek
Fotografo: Alain Boussac, Alys Tomlinson, Cesare Gerolimetto, Chris Warren, Colin Dutton, Franco Cogoli, Giovanni Simeone, Giuseppe Greco, Guido Baviera, Joe Murador, Johanna Huber, Laurant Grandadam, Luca Da Ros, Manfred Bortoli, Mark Edward Smith, Nicolò Miana, Olimpio Fantuz, Sebastiano Scattolin, Stefano Leonardi, Tim White

Lingua: Bilingua Italiano, Inglese
Cover: Copertina morbida con elastico di chiusura
Formato: 10,5x18,5 cm, 144 pagine, 100 gms, Carta certificata FSC, senza acidi (pH Neutral)
ISBN 978-88-31403-01-6


Un taccuino compatto e maneggevole, per assaporare l’atmosfera unica di Venezia ancora prima di arrivare in Laguna.

Il colore della copertina, un profondo rosso veneziano, ci trasporta subito in una dimensione raffinata e fuori dal tempo. Nella storia di Venezia il rosso era ritenuto simbolo di vita e di potere, si credeva persino che potesse tenere lontane streghe e malattie. Oggi lo associamo ad un senso di magnificenza ed eleganza, perfetto per anticipare le atmosfere di questa incredibile città.

Sulla copertina troviamo anche una piccola maschera, indubitabile icona veneziana. Questa in particolare è quella dello “Zanni”, un personaggio del teatro comico dell’antica Roma, divenuto poi maschera della Commedia dell’Arte. È il personaggio del servo per eccellenza, che può essere imbroglione e furbo oppure pasticcione e sciocco.

 

Visual Notebooks, Venezia, Banner, Simebooks

 

Le oltre 30 immagini, che illustrano questo taccuino, propongono alcune vedute dei luoghi più classici di Venezia, ma con nuovi punti di vista e anche alcuni scorci particolari, fuori dai consueti itinerari turistici e quindi meno conosciuti; comunque raccontano perfettamente tutto quello che immaginiamo di questa fantastica città e riescono a rendere anche lo spirito un po' decadente che la avvolge attraverso fotografie in bianco e nero o dai colori poco saturi.

Il sapore di Venezia, la sua umidità e i suoi rumori sono evocati anche dalle 35 brevi descrizioni dove troverete aneddoti, curiosità e citazioni da grandi autori.

Le fotografie del taccuino, oltre a rimanere come ricordo, possono ispirare nuovi scatti personali con idee e inquadrature insolite o, semplicemente, accompagnare pensieri, riflessioni, appunti veloci o memorie.

 

 

Venezia Visual Notebook 2Venezia Visual Notebook 4

ROSSO VENEZIANO

Chi sceglie questa particolare sfumatura di colore è una persona che non ha paura di fare i conti con l’ambiguità: difficile stancarsi di questa tinta così particolare ed enigmatica, tutta da scoprire!

In bilico tra il porpora e il vinaccia, questo colore parla a chi prova soddisfazione nell’essere indipendente e nel riuscire percorrere la strada a modo suo. È infatti un tono cromatico difficile da abbinare, e ci si riesce solo con una buona dose di inventiva e creatività. Perfetto per coloro che sanno prendere in mano il timone infondendo energia positiva in chi li circonda e suscitando stima e ammirazione.

Non è un caso che proprio questo colore, da sempre riconosciuto come emblema di eleganza e regalità, sia stato scelto per la copertina del notebook veneziano; quale città infatti meglio di Venezia ai tempi del suo massimo splendore, incarnava questi valori e questo gusto estetico?
La leggenda narra che un dio, per conquistare la bella ninfa Tiro, mandò il suo fedele segugio lungo le spiagge del Libano alla ricerca di un regalo. Tuttavia, il cane si imbatté nei resti di un mollusco, dal quale usciva un bellissimo pigmento. La ninfa accettò allora di sposare il dio solo se questi le avesse confezionato un vestito dello stesso colore. In realtà questo pigmento fu scoperto dai Fenici ed esportato poi in tutto il Mediterraneo, diventando simbolo di eleganza. Usato dai pittori per colorare gli originari abiti veneziani, ora non può che essere la degna cornice della raffinata e misteriosa atmosfera veneziana.

Questo colore rimane testimone di un’eleganza antica che sarebbe bene non scordare.

Chi lo predilige trova difficoltoso controllare il proprio stato emozionale, ma sa anche accantonare la troppa razionalità. È un amante dell’arte in tutte le sue forme e adora le forti sensazioni che provengono dal contatto con l’ambiente e le persone.

Suggerimento / TIP: Immergetevi in questo colore e vi ritroverete improvvisamente a zonzo per le calli ombrose di Venezia, avvolti nella raffinatezza di un’altra epoca!

Italiano it