Esplorando Amburgo: il (tuo) journal tra cultura e innovazione del cuore anseatico.

Amburgo, la perla sulle rive dell'Elba, incanta con la sua storia marittima, architettura maestosa e una vivace scena culturale. Una città dove il passato si fonde con il presente, regalando un'esperienza unica tra tradizione e modernità.

Ecco alcune curiosità su Amburgo!

1. Elbphilharmonie
L'Elbphilharmonie ad Amburgo è un capolavoro pluripremiato: dal punto di vista architettonico, musicale e finanziario desta grande interesse.

La facciata dell'“Elphi”, come chiamata ad Amburgo, è composta da circa 1.100 finestre in vetro ottimizzate per l'acustica, che contribuiscono al suo affascinante aspetto ondulato, che riflette l'acqua circostante. 

Oggi è diventata un elemento iconico nello skyline portuale e cittadino, che ha sicuramente lasciato un'impronta significativa sulla scena culturale tedesca e internazionale.

2. Streetart
Le opere d'arte più cool nel centro di Amburgo si trovano all'aperto, completamente gratuite e senza dover fare lunghe code. Nei quartieri di Karo, Schanzen e Gängeviertel, a St. Pauli, così come ad Altona e Ottensen, la street art è molto presente. 

In alcune zone, intere strade si sono trasformate in gallerie a cielo aperto, che non rappresentano solo un'aggiunta colorata alla città, ma rappresentano una forma di espressione artistica che riflette l'anima creativa e diversificata della comunità.

3. St. Pauli und die roten Lichter
St. Pauli, nonostante il suo nome sacro, ha una storia vivace. Nel XVII secolo, divenne un noto quartiere del divertimento lungo la Reeperbahn, intrattenendo marinai da tutto il mondo. Conosciuto come il “Kiez”, ospita una miscela affascinante di templi della scena, club, teatri e ristoranti. Tra le attrazioni, l’Indra-Club, dove i Beatles iniziarono la loro carriera. La “Große Freiheit” attrae turisti, mentre la Herbertstraße presenta bordelli con donne offrenti dietro vetrine luminose. 

St. Pauli è anche famoso per il suo club di calcio FC St. Pauli, noto per il suo impegno sociale e la sua base di tifosi diversificata. 

La zona continua a essere un’eclettica e vibrante espressione di cultura e storia.

4. Dockland
Il Dockland, suggestivo complesso di uffici a forma di parallelogramma ad Altona, si distingue per la sua eccentricità estetica e funzionale. 

Creato a somiglianza di una nave, offre una vista spettacolare sull'Elba dal suo bug di 40 metri, dando la sensazione di trovarsi su un lussuoso transatlantico.
La struttura innovativa si estende oltre l'esterno, con ascensori che si spostano diagonalmente seguendo le linee della struttura. 

Questo edificio non è solo uno spazio di lavoro; gli amanti dell'architettura e i visitatori possono salire i 136 gradini fino a una piattaforma panoramica pubblica per godere di ulteriori viste spettacolari sulla città e sul fiume.

Puoi scoprire tante altre curiosità dedicate ad Amburgo
nel nostro nuovo Journal "Hamburg"!

Back to blog